• Depurazione acqua Napoli

    La ditta Aquaclara è attiva nella fornitura di sistemi depurazione acqua Napoli inclusi impianti a ultrafiltrazione e per la separazione di oli meccanici

  • Impianti di depurazione e sistemi di ultrafiltrazione

    Impianti di depurazione e sistemi di ultrafiltrazione

    Aquaclara è specializzata nella fornitura di diverse tipologie di impianto per la depurazione dell’acqua a Napoli. L’azienda effettua la progettazione e la posa in opera di impianti di sollevamento di acque reflue, equipaggiati con sistema di grigliatura e annesso impianto di depurazione, trattando inoltre la fornitura di impianti di ultrafiltrazione dotati di sistemi RBDM. Gli impianti di ultrafiltrazione sono concepiti per depurare il fluido dagli inquinanti microbiologici e per effettuare la sottrazione dei liquidi in sospensione. Tali sistemi prevedono diverse modalità di funzionamento e trovano applicazione in numerosi ambiti. Tra questi, il trattamento e il pre trattamento di acque primarie, di falda e di superficie per garantire la potabilizzazione dell’acqua.
    Inoltre, vengono impiegati in ambito civile, industriale o agricolo per il riutilizzo delle acque reflue. Aquaclara adotta metodologie di progettazione avanzate per la realizzazione di impianti di depurazione dell’acqua a Napoli. La tecnologia di ultrafiltrazione consente di ottenere un’elevata qualità dei processi di depurazione, migliorando l’efficienza dei bagni di sgrassaggio e producendo un aumento qualitativo e ciclico dei processi stessi. L’azienda tratta impianti finalizzati al trattamento delle acque a riciclo totale e sistemi concepiti per la filtrazione delle acque a seguito di processi di ossidazione biologica. È inoltre specializzata nella fornitura di impianti di ultrafiltrazione degli oli meccanici in linea con gli standard e i parametri stabiliti dall’apposita normativa e adeguati alle esigenze di depurazione connesse a ogni specifica tipologia di attività. Ciascun campo di applicazione – trattamento dell’acqua potabile, pre trattamento a osmosi inversa, recupero delle acque reflue, separazione dei fluidi leggeri – prevede la valutazione di precisi parametri tra cui la torbidità, la dimensione delle sospensioni, la densità degli oli e la presenza di cloro libero, a cui gli impianti devono uniformarsi assicurando il rispetto di specifici valori limite. L’ultrafiltrazione si basa sulla separazione fisica delle sostanze attraverso l’utilizzo di membrane anisotropiche e un processo basato sulla differenza di pressione applicata al mezzo filtrante.

  • Altri nostri Servizi

    Altri nostri Servizi

    L’azienda progetta e realizza anche impianti di prima pioggia, volti a raccogliere e stoccare il primo strato di acqua piovana, in modo da evitare che confluisca direttamente nel suolo o nel sottosuolo e che lo contamini. L’impianto si compone di una vasca e di un pozzetto selezionatore che convoglia i primi 5 millimetri di acqua raccolta nelle vasche, determinando la fuoriuscita delle acque in esubero nel terreno, nei pozzi perdenti o nelle reti fognarie. Una volta stoccate nelle vasche, le acque possono essere trattate per la rimozione delle sostanze inquinanti o convogliate nel depuratore comunale. Il sistema con pozzetto selezionatore con griglia statica permette di stoccare le acque raccolte durante i primi 15 minuti di precipitazione, indirizzandole successivamente verso il depuratore comunale che diversamente non sarebbe in grado di gestirle, trovandosi già a dover smaltire le acque delle fognature.

    Aquaclara cura con competenza tutte le fasi della progettazione e del dimensionamento dell’impianto, nel rispetto delle norme in vigore. Il dimensionamento dell’impianto viene effettuato sulla base delle superfici in questione e dei coefficienti stabiliti per legge. Aquaclara assicura la fornitura di impianti ad alte prestazioni realizzate con materiali resistenti e caratterizzati da perfetta impermeabilità e facilità di posa e di installazione. La ditta esegue l’installazione di vasche monoblocco trattate con vernici protettive per proteggerle dagli agenti chimici offrendo costi vantaggiosi per la posa in opera, preceduta da apposito collaudo finalizzato a verificare la tenuta dell’impianto. I sistemi con salpaggio di pompa sommersa per prima pioggia trovano applicazione in numerosi settori d’impiego tra cui piazzali industriali e aree destinate al transito dei veicoli. Il sistema si compone di una vasca di prima pioggia opportunamente dimensionata, di un pozzetto selezionatore con sonda e di un pozzetto di ispezione corredato di un sistema di gestione elettronico.

    Gli impianti di pompa sommersa per prima pioggia da 24Kw funzionando mediante un segnalatore di pioggia in grado di regolare l’attivazione della pompa, così da rispettare precisi intervalli di tempo intercorsi tra l’interruzione delle precipitazioni e l’invio delle acque stoccate all’impianto di depurazione o alla fognatura nera del comune. Una volta attivata dall’impulso ricevuto dal quadro elettrico, la pompa effettua il sollevamento delle acque: normalmente questo avviene dopo 24-48-72 ore dalla conclusione delle precipitazioni, in modo da prevenire il sovraccarico dell’impianto comunale. In caso di ripresa delle precipitazioni il meccanismo di scarico viene stoppato, riprogrammando lo smaltimento delle acque stoccate in maniera opportuna.

  • Depurazione dell’acqua

    Depurazione dell’acqua

    I prodotti per la depurazione dell’acqua a Napoli forniti da Aquaclara includono anche la realizzazione di impianti finalizzati alla separazione degli oli emulsionabili nell’industria meccanica. Tali impianti sono progettati per garantire il rispetto delle normative vigenti e dei parametri stabiliti per l’immissione degli scarichi in acque superficiali o fognature . La normativa europea stabilisce precisi criteri per il dimensionamento degli impianti al fine di operare la corretta separazione dei liquidi leggeri e dei grassi ed effettuare il corretto trattamento degli scarichi di tipo biologico. Per gli impianti destinati alla separazione degli oli è necessario rispettare specifici standard in termini di residui di idrocarburi. Aquaclara adotta sistemi costruttivi, di progettazione e di verifica attenti a garantire il rispetto di questi standard.

    In questo modo è possibile evitare che le acque contaminate dagli oli vengano in contatto con il terreno e il sottosuolo, inquinando la falda freatica e di conseguenza l’acqua prelevata per l’uso domestico. Grazie all’impiego di strutture prefabbricate attentamente progettate e dimensionate, è possibile effettuare la posa in opera dell’impianto in tempi rapidi con costi competitivi per il cliente, effettuando l’installazione di sistemi compatti predisposti per l’immissione degli scarichi nella fognatura comunale o negli scarichi superficiali.

    Questa tipologia di impianto trova impiego privilegiato nelle officine meccaniche, nelle autorimesse, nelle aree di rifornimento con autolavaggio e, in generale, in tutte le attività ove siano presenti residui di sostanze oleose e sia necessario effettuare la separazione di sostanze nocive quali oli minerali, benzine e gasolio. I sistemi di depurazione delle acque contaminate da sostanze oleose con peso specifico inferiore all’acqua, volti ad assicurare un residuo di idrocarburi inferiore al limite stabilito per legge, rispondono a precisi standard stabiliti dalla normativa, volti a tutelare la salubrità delle acque e il rispetto dell’ambiente.

    Gli impianti per la separazione degli oli emulsionabili consentono di effettuare la separazione continua degli oli e di procedere successivamente allo scarico delle stesse, nella fognatura comunale o nelle acque in superficie, garantendo il massimo livello di sicurezza grazie alla presenza di meccanismi volti a prevenire la fuoriuscita delle sostanze inquinanti.

  • Sicurezza trattamenti

    Sicurezza trattamenti

    La sicurezza è garantita anche dalle tecniche costruttive impiegate, incluso il trattamento delle superfici con vernici inattaccabili e l’uso di materiali resistenti alle sostanze chimiche e anti infiammabili. Questi sistemi permettono inoltre di effettuare la posa in opera in maniera agevole destinando uno spazio contenuto all’alloggiamento dell’impianto e una spesa ridotta per gli interventi di manutenzione dello stesso, ridotti al minimo. Gli impianti per la separazione degli oli comprendono diversi comparti attraverso i quali avviene la progressiva depurazione dell’acqua, così da renderla adatta ad essere convogliata in fognatura.


    La prima fase di separazione avviene nella vasca di raccolta fanghi dove si svolge la decantazione primaria o sedimentazione delle impurità più grossolane, agevolando le successive fasi di depurazione. Successivamente, è possibile procedere alla raccolta dell’olio separato, destinandolo ad apposito smaltimento a opera di ditte specializzate. L’installazione dell’impianto prevede la preparazione dello scavo, la realizzazione di un eventuale basamento e il collegamento delle tubazioni, avendo cura di assicurare la posa in opera in piano della vasca. Il sistema è dotato di appositi chiusini di ispezione predisposti per effettuare i controlli periodici dell’impianto.

    Oltre all’ispezione visiva è opportuno procedere con la pulizia dell’impianto per assicurare l’efficienza del separatore ed evitare il deposito di materiali nelle vasche e nei comparti che potrebbe determinare eventuali malfunzionamenti. Tutte le operazioni di pulizia, manutenzione e riparazione devono rispettare precisi accorgimenti, volti a garantire l’ottimale funzionamento dell’impianto.

    Lo staff tecnico di Aquaclara assiste il cliente nella programmazione e nell’esecuzione delle operazioni di manutenzione inclusa la pulizia della vasca destinata alla raccolta dei fanghi e dei detriti, la pulizia della vasca di separazione degli oli e la pulizia della vasca deputata allo stoccaggio degli oli. Tutti questi interventi vanno organizzati in maniera attenta evitando l’impiego di materiali non congrui tra cui detersivi non biodegradabili ed altre sostanze che a contatto con l’acqua potrebbero provocare emulsioni stabili e residui in grado di interferire con le funzionalità del separatore. Aquaclara segue procedure rigorose per il dimensionamento dell’impianto dedicato alla separazione degli oli minerali, basate sulla densità dei liquidi da separare e su altri fattori, procedendo se necessario con appositi test preventivi o in alternativa sulla base dei coefficienti previsti dagli organismi competenti.